Yoga in due

Domenica 26 aprile, dalle 17.30 alle 19.30,  con Aimee a Yoga Roof Lugano Sud. In Inglese. 
 
Venite con il vostro partner o con un/a amico/a a questo corso di yoga e massaggio thai!
Il corso inizierà con 40 minuti di Yoga dove imparerete a fare insieme una pratica di yoga ristorativo, lavorando tra di voi per rendere più profondi gli allungamenti, mantenere l’allineamento e sentirsi più supportati durante le posizioni.
Questa pratica sarà seguita da due sessioni di 40 minuti di rilassante massaggio Thai di base (così ogni persona avrà l’opportunità di dare e ricevere il massaggio). In questa parte imparerete come massaggiare i muscoli lavorando con il respiro. Vedremo insieme anche alcune tecniche radicanti usate nell’agopuntura. Non sarà l’intenso massaggio Thai che si intende di solito, sarà più una sorta di Thai Savasana e ci concentreremo in particolare sulla zona della spalle, collo e schiena. 

Vestitevi con pantaloni lunghi (leggings o tuta) e t-shirt o maglie a maniche lunghe. I gioielli rendono più difficile dare e ricevere un massaggio, è quindi consigliabile toglierli prima del workshop.

Prezzo: 30 CHF a persona

Le prenotazioni per i workshop sono vincolanti. Se per qualsiasi ragione non vi fosse possibile partecipare ad un workshop a cui siete iscritti, vi chiediamo di cancellare la prenotazione almeno 24 ore prima. In caso contrario il workshop vi sarà fatturato per intero.

Aimee


Aimee Bouget Nel 2011, ho completato la mia formazione di 200 ore in Vinyasa Yoga attraverso Frog Lotus Yoga. Da allora, ho trascorso la maggior parte degli ultimi sette anni in viaggio, condividendo lo yoga dai ritiri in Guatemala agli ostelli in Messico alle ville in Croazia. Tra un viaggio e l’altro, ho anche condotto lezioni di Power Yoga presso le università e corsi di yoga specifico sui traumi per adolescenti senza fissa dimora in Colorado. Insegnare in tutto il mondo e a così tante demografie diverse mi ha dimostrato che lo yoga è disponibile a chiunque e a tutti. Ed è questo che amo così tanto. Non importa dove ti trovi, lo yoga ti incontrerà esattamente dove sei. Come persona con un background in teatro, danza e ginnastica, sono stata catturata dall’idea che non c’è un elemento “performance” nello yoga. Non c’è una posa “perfetta”. Bisogna solo imparare ad ascoltare il proprio corpo. Imparare ad accettarlo e ad amarlo, così com’è. E imparare a capire i modi in cui puoi incoraggiare compassionevolmente il tuo corpo a crescere. Amo il Vinyasa Yoga perché mi aiuta a scoprire la facilità e la gioia mentre fluisce attraverso posture impegnative. Amo lo Yin Yoga perché mi insegna a rilassarmi attorno alle mie tensioni, a liberarmi, a rilasciare, a continuare a respirare e a permettere al mio corpo di aprirsi anche quando voglio davvero smettere. Amo l’Acro Yoga perché mi mostra un lato ludico, fiducioso e avventuroso di me stessa che non voglio mai perdere. Durante tutte le mie lezioni, indipendentemente dallo stile, spero di creare uno spazio sicuro. Uno spazio in cui le persone si sentono sostenute nell’accettare incondizionatamente se stesse così come sono, per poi esplorare con curiosità e compassione i propri margini e trovare la crescita.