Domenica 16 maggio, dalle 16.30 alle 18.30, incontro speciale di YOGA SCIAMANICO, Online

INNALZA LE TUE VIBRAZIONI

Quando ci sentiamo deboli, scoraggiati, depressi, confusi o arrabbiati, è perché abbiamo perso il contatto con la nostra fonte, con il nostro sé. 

L’uomo cosiddetto “moderno” è condizionato e controllato dalla società del consumo, risucchiato in un’energia che non gli appartiene, prigioniero di quelle che sono diventate le sue false credenze.

Lo yoga sciamanico è il cammino dell’estasi, dello stato ampliato di coscienza, che ti permette di risvegliare i tuoi poteri naturali.

* Entra nella foresta immaginale. 

* Accendi il fuoco del Dumo interiore, innalza le tue vibrazioni,

* Abbatti i muri che senza accorgerti hai costruito. 

* Ritrova la tua libertà, ritrova il tuo vero sé, che è amore.

Cosa ti servirà per la  pratica:

* Abbigliamento comodo

* il tuo tappetino yoga e il cuscino da meditazione

* una copertina o uno scialle in caso dovessi avere freddo

* una mascherina come quelle che danno negli aerei, o una bandana, per coprirti gli occhi

* un foulard leggero sufficientemente grande da coprire testa e spalle (che ti permetta di -respirare), da adoperare come “cappa magica”, sotto la quale ti sentirai protetto/a

Contributo: 42.-chf online 

Le prenotazioni per i workshop sono vincolanti. Se per qualsiasi ragione non vi fosse possibile partecipare ad un workshop a cui siete iscritti, vi chiediamo di cancellare la prenotazione almeno 24 ore prima. In caso contrario il workshop vi sarà fatturato per intero.

Isabella Baroni

Dapprima come istruttrice di fitness, poi come insegnante di Yoga, 

Isabella Baroni si occupa del benessere delle persone da oltre 30 anni. 

Ma, dice, “È con l’incontro dello Yoga Sciamanico, 

la porta che ti conduce nel mondo invisibile, che qualcosa è profondamente cambiato in me. Abbiamo tutto. Tutto quel che ci serve è sempre qui, ma noi non lo vediamo, perché ci limitiamo ad osservare con gli occhi che guardano soltanto fuori.  Lo yoga sciamanico è ciò che ti permette di comunicare con l’aspetto invisibile di ogni cosa prevaricando i limiti della mente ordinaria.”