Workshop di verticali

Domenica 5 e 19 maggio, dalle 10.00 alle 12.00, con Mara Bernasconi, a Yoga Roof Lugano Sud. 

Primo modulo 5 Maggio:  Giochiamo con le verticali

Imparerete a muovervi con sicurezza e senza paura sulle mani imitando il movimento animale!

Ci saranno molti esercizi di riscaldamento e di rinforzo finalizzati a preparare tutte le parti del corpo ad andare in verticale con agio e a saperne uscire con naturalezza e senza timori.

Non e’ necessario saper andare in verticale al muro da soli anche se consigliato ma é richiesto il desiderio sperimentare cosa puó fare il nostro corpo a testa in giú!

Secondo modulo 19 Maggio:  Piú forti, piú sicuri

Questo modulo ha un approccio piú ginnico: ci saranno molte tecniche di rinforzo con verticali assistite sia al muro che in mezzo alla stanza. E’ vivamente consigliato saper andare in verticale da soli al muro. Altra richiesta: oltre al desiderio di sperimentare, molta, molta energia.

Prezzo singolo workshop: 39 CHF

Prezzo due workshop: 65 CHF

Le prenotazioni per i workshop sono vincolanti. Se per qualsiasi ragione non vi fosse possibile partecipare ad un workshop a cui siete iscritti, vi chiediamo di cancellare la prenotazione almeno 24 ore prima. In caso contrario il workshop vi sarà fatturato per intero.

Mara: Il movimento ha sempre accompagnato Mara Be ( Instagram @marabeyoga)  sin da piccola: ha fatto parte della squadra di ginnastica artistica juniores in Lombardia ed é poi passata alla danza classica, ottenendo il Diploma di insegnante presso la Russian Ballet Society ed il Diploma di Modern Dance con la Imperial Society of Teachers of Dancing (ISTD) con base a Londra.

Dopo diverse esperienze come ballerina, ha poi scoperto lo yoga ottenendo la certificazione di 200 ore e 300 ore approvata da Yoga Alliance, istituzione riconosciuta a livello internazionale. I suoi insegnanti di verticali sono Mark Das, Sainaa e Felipe Momento.

Mara si diverte a stare a testa in giú e prova grande soddisfazione nel trasmettere i suoi insegnamenti a chi, come lei, adora il movimento e le verticali. Preferisce insegnare in un ambiente dove possa essere possibile l’attenzione per ogni singola persona.