Tributo to women-Kundalini and Gong

Friday March 8th, kundalini special class with Gong bath, with Susana D. S. Tavares e Amaya Peña, from 7.15  to 9.15 pm, Yoga Roof Lugano Sud. In Italian

per donne, principianti e non-principianti, dai 12/13 anni

Venerdì 8 marzo, giornata mondiale delle Donne, ci raduniamo per un tributo al sacro femminile, a madre Terra, alla luna, alla fertilità, alla gioia e alla bellezza di essere Donna.

Con mantra, canti, kryia e meditazioni di kundalini yoga, Susana ci propone un incontro molto speciale, per il quale sarà ospite linsegnante Amaya Peña, con l’obbiettivo di risvegliare e rendere onore alla sacra e potente energia femminile, presente in tutto il creato.

La meditazione e il rilassamento verranno fatti in cerchio. Il rilassamento finale verrà fatto al suono del gong. Lincontro è aperto a tutte le donne, dai 12/13 anni.

Le cerchie femminili fondate su pratiche spirituali corporee o sulla celebrazione dei cicli naturali sono momenti in cui le donne si donano, luna con laltra, forza e coraggio. Unisciti a noi in questa giornata speciale!

Price: CHF 10.- per assicurare il posto + libero apprezzamento per la lezione.

Reservation for workshops are binding. If for any reason you should not be able to attend a workshop you are signed up for, we kindly ask you to cancel your reservation with at least 24 hour notice. Should this not be the case, the class will be billed.


Susana de Sousa Tavares

Dopo un breve periodo di prova di Hatha Yoga e di Ashtanga, Susana ha iniziato a praticare Kundalini Yoga nel 2005, ispirata dagli insegnamenti di Gurmukh Kaur Khalsa, allieva diretta di Yogi Bhajan.
Ha ottenuto la certificazione come insegnante di Yoga dal Kundalini Research Institute (KRI) presso Triyoga a Londra, sotto la guida di Gurmukh Kaur Kalsa (allieva diretta di Yogi Bhajan), ed è membro dell’International Kundalini Yoga Teacher’s Association (IKYTA).
Attualmente insegna presso Yoga Roof a Pambio-Noranco il lunedì alle 19.40 e i mercoledì ore 9.15; tiene inoltre workshop e ritiri di kundalini yoga, meditazione e mindfulness, utilizzando diversi strumenti percettivi.

Amaya Peña

Sandesh Kaur (Amaya Peña) pratica Kundalini Yoga da quindici anni ed è diplomata dal Kundalini Research Institute KRI / AEKY dal 2004.

Ha conosciuto il kundalini yoga attraverso la sua maestra Sarabjit Kaur Khalsa, allieva diretta di Yogi Bhajan, che la ispirò a iniziare e ad approfondire la disciplina. Nel 2016 si diploma, presso la Federazione Spagnola di Reiki, anche in Registros Akashicos Nivel 1.

Madre di due figli, trova il giusto equilibrio tra le necessità della propria famiglia e il suo lavoro dinsegnante di kundalini yoga, offrendo a tutti coloro che desiderano praticare e crescere insieme attraverso una tecnologia frutto di millenaria saggezza e studio che nella vita quotidiana contribuisce a trovare maggiore consapevolezza e padronanza di sé stessi. 

Il potere del Gong

Il gong è lo strumento sonoro di eccellenza nel Kundalini Yoga. Secondo Yogi Bhajan (portatore del Kundalini Yoga in Occidente), il gong porta il suono della creazione ed è lo strumento sonoro più efficace per liberare la mente e i suoi attaccamenti. In India i gong venivano frequentemente impiegati nei rituali di guarigione.

Abbinato ad una lezione di Kundalini yoga, il gong massimizza il potenziale di guarigione, di liberazione e di rilassamento portato dalla sequenza di esercizi e mantra (kryia).

Se riusciamo ad arrenderci, i bagni di gong ci aiutano ad accedere alle parti di noi più profonde, superando i limiti del pensiero logico. Questo ci permette di accedere a memorie perdute e di avere una maggiore comprensione di noi stessi e delle dinamiche che muovono le nostre vite, favorendo la sensazione di unione con il resto del mondo e ridando quindi più gioia alle nostre vite. Durante il bagno di gong un magico mondo sonoro si apre, portandoci oltre i confini del tempo e dello spazio e favorendo uno stato di immensa pace interiore.

Note:

In caso di gravidanza è necessario un colloquio preliminare con l’insegnante o un certificato medico.

Portare abiti chiari e comodi ed evirare cibi pesanti nelle due ore prima della lezione.