Gong Yoga

Da venerdì 13 settembre, dalle 19.50 alle 20.50, con Susana De Sousa Tavares, a Lugano Sud. Lezione regolare.

Il gong è uno strumento sacro ed antico, utilizzato come metodo di guarigione, ringiovanimento, trasformazione, rilassamento profondo.

La lezione consiste in un primo momento di pranayama o asana, con movimenti dolci e lenti (sul tappetino), al suono del gong, un secondo momento di meditazione, sempre al suono del gong, e un terzo momento di rilassamento profondo in amaca con lungo bagno di gong.

Il Gong Yoga abbina il suono del gong alla pratica dello yoga in modo da energizzare e facilitare il movimento del prana nel corpo a scopo di guarigione, aumentando la chiarezza mentale e il livello di coscienza. Utilizza tecniche varie (mudra, pranayama, asana, bandha) allo scopo di preparare il corpo e la mente per ricevere ed interagire in modo ottimale con il suono del gong, creando anche le condizioni per uno stato meditativo più spontaneo e profondo ed agevolando l’occorrenza di un rilassamento terapeutico.

Il gong ha il potere di trasportare gli ascoltatori in un reame mistico, massaggiando e rilassando profondamente ogni cellula del corpo con una vibrazione di pura musica e suono.

I benefici del gong sono molti e internazionalmente riconosciuti. Fra questi ci sono: la riduzione dello stress e dell’ansia, la stimolazione del sistema ghiandolare e della circolazione sanguinea, la liberazione di tensioni e blocchi nel corpo, la rigenerazione del sistema nervoso e dei collegamenti neuronali, l’apertura dei chakra e la purificazione dell’aura.

 “The Gong is the first and last instrument for the human mind, there is only one thing that can supersede and command the human mind, the sound of the Gong. It is the first sound in the universe, the sound that created this universe. It’s the basic creative sound. The mind has no power to resist a gong that is well played.”
Yogi Bhajan, Master of Kundalini Yoga

Nota: In caso di occupazione di tutte le amache (10), il bagno di gong potrà essere eseguito sul tappetino. I primi iscritti avranno priorità nella scelta delle amache.

Susana: KRI certified

Nata a Lisbona, Portogallo, Susana si è laureata in Economia. Si è avvicinata allo Yoga e alle filosofie orientali negli anni ’90. Durante il periodo universitario, proseguì la sua ricerca sul senso della vita e sulla spiritualità e a coltivare il suo interesse per il benessere fisico, psichico ed animico.

Dopo un periodo di lavoro intenso come dipendente di una multinazionale di consulenza aziendale e una crisi biografica, Susana decise di diventare freelance ed iniziò, nel 2002, un processo ancora più profondo verso l’auto-conoscenza, partendo da un periodo di “semi-eremitaggio” sopra le montagne di Assisi, in Italia.

Il percorso ha compreso, oltre a diversi viaggi, un approfondimento, sia teorico che pratico, di varie linee spirituali o di auto-conoscenza, dallo yoga allo sciamanesimo, fino all’esoterismo Cristiano e ai libri di Carlos Castaneda, Thorwald Dethlefsen, Rudiger Dahlke, A. Jodorowsky, Ekhart Tolle e Michael Brown, fra altri. 

Ha iniziato a praticare regolarmente Kundalini Yoga nel 2005, ispirata dagli insegnamenti di Gurmukh Kaur Khalsa, allieva diretta di Yogi Bhajan. Paralelamente, Susana sviluppò anche il suo interesse e conoscenze nell’ambito della respirazione consapevole, della mindfulness, della nutrizione sana e della psicoterapia.

Residente in Ticino dal 2006 e madre di due, Susana sostiene la pratica ritualizzata e quotidiana dello yoga, diffonde i suoi benefici anche in gravidanza e promuove il parto naturale e consapevole.

Ha ottenuto la certificazione come insegnante di Yoga a Londra, nel 2017, dal Kundalini Research Institute (KRI), sotto la guida di Gurmukh Kaur Kalsa. E’ membro dell’International Kundalini Yoga Teacher’s Association (IKYTA).

E’ stata inoltre docente di Gestione Aziendale in ambito universitario e svolge tuttora attività come consulente e project manager in strategia aziendale e sostenibilità. Oltre ad insegnare regolamente yoga e meditazione, Susana tiene vari tipi di workshop ed organizza ritiri di yoga, meditazione, mindfulness e detox. E’ anche amante delle passeggiate in montagna e praticante di jogging.

Susana è molto attiva ed entusiasta nella diffusione della salutogenesi e di tecniche con potenziale per espandere la coscienza, sviluppare dignità umana, aumentare il senso di responsabilità e, in generale, nello stimolare gli esseri umani ad intraprendere un ruolo più attivo verso l’auto-conoscenza e l’auto-accettazione.

Per più informazioni consultare il sito www.susanadesousatavares.net.