Ho scoperto lo yoga in modo del tutto casuale durante un mio viaggio a Bali. Mi ha colpita dritto al cuore, e lì é rimasto.
Lo yoga per me é puro movimento e totale assorbimento della mente e dei sensi. Adoro avere la possibilità e il tempo di esplorare ed esperire nel profondo ogni Asana al ritmo del respiro e di perdermi nel fluire dei movimenti. Amo molto anche aggiungere una nota di leggera difficoltà alle mie lezioni per permettere ai partecipanti dei miei corsi di sperimentare sempre qualcosa di nuovo e di godere di quel sentimento di liberazione che si prova al varcare il limite di ciò che si definisce „zona di comfort“.
Ho conseguito il mio diploma RYS 200 a Zurigo e continuato a praticare ovunque ne avessi l’occasione. Il tappettino é il mio più fedele compagno di viaggio, sia di quello che si percorre tra biglietti aerei e ostelli, sia di quello più importante che si svolge ogni giorno dentro ognuno di noi, chiamato vita.